Il Marketing Online italiano è stagnante

Share

Uno dei punti di forza maggiori del nostro paese è l’attaccamento alle tradizioni: lo vediamo dalle piccole cose di cui andiamo fieri e che ci rendono famosi in tutto il mondo con le eccellenze dei migliori marchi Made in Italy.

Il rovescio della medaglia di questa nostra virtù tutta italiana, tuttavia, è una certa resistenza all’innovazione.
Ecco perché siamo endemicamente restii alla digitalizzazione e alla modifica di sistemi e metodi che hanno funzionato per anni.

Perché cambiare qualcosa che funziona?

Squadra che vince non si cambia recita un vecchio adagio.
Ha perfettamente senso, ma d’altronde, rispondendo con un proverbio altrettanto sensato, prevenire è meglio che curare.

Su internet e in particolar modo nel mondo dell’online marketing tutto invecchia molto più rapidamente rispetto al mondo offline.
Non riuscire ad accogliere e sfruttare il cambiamento a proprio vantaggio significa perdere occasioni preziose, soprattutto rispetto alla concorrenza internazionale.

Medium nuovi, logiche vecchie

Eccezion fatta per pochi casi virtuosi, è da anni che non ci sono vere e proprie innovazioni nel panorama del marketing online italiano.
Molte aziende italiane si stanno lentamente allineando al resto del mondo occidentale con influencer PR e tentativi di viral marketing.

Il passo successivo per recuperare il terreno perso è investire in un nuovo modo di fare marketing online.

Insegnare, fidelizzare, vendere:
Docety Business

Noi del team di Docety abbiamo esperienza in progetti come Quei Due Sul Server, Tutto Sbagliato, Cose dell’Altro Cinema e Barbaroffa.
Sappiamo che una delle sfide più grandi per chi fa marketing online è creare dei contenuti che interessino al pubblico, lo fidelizzi e lo converta in acquisti.

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo toccato del mano il potere della conversione attraverso la formazione online di Docety.
Ecco perché vogliamo applicare lo stesso principio alle aziende.

Da qui è nata l’idea di Docety Business, il servizio che crea corsi brandizzati per promuovere prodotti e servizi con certificazione del centro di ricerca Lo stilo di Fileta, il partner di Docety accreditato da Unione Europea e MIUR.

Vi presentiamo l’azienda ABC.spa

Supponiamo che l’azienda ABC.spa produca componenti hardware per computer e voglia creare un seminario online di 2 ore su come assemblare un PC.

Docety si occuperà di fornire la propria tecnologia Docesys per ospitare il webinar e di fornire soluzioni su misura alle esigenze del brand: contattare influencer o esperti che possano realizzare il seminario, creare campagne online mirate per dare maggiore risonanza ai corsi o fornire semplicemente la struttura Docesys alle aziende che possono realizzare i corsi direttamente con le proprie risorse.

Da un lato gli spettatori imparano ad assemblare un PC con l’imprinting dei prodotti ABC, dall’altro il corso espone i partecipanti a molti prodotti sottolineandone i punti di forza, innescando una conversione in vendite.

Ma non è tutto: i dati dei partecipanti ai corsi gratuiti sono raccolti e possono essere utilizzati per campagne di marketing successive.

Esclusiva SIOS 2019

Startup Italia è stato un partner insostituibile nella creazione e nello sviluppo di Docety.

Ecco perché siamo elettrizzati all’idea di partecipare al SIOS 2019,
l’Open Summit realizzato da Startup Italia che si terrà Lunedì 16 Dicembre 2019 dalle 08:45 alle 19:00 presso l’Università Bocconi in Via Guglielmo Röntgen 1.

In occasione di questo evento saremo presenti con uno stand dedicato, e avremo un workshop tutto per noi dalle 15.30 alle 17.00 dove potremo parlare della nostra esperienza e dei nostri obiettivi.

Passaci a trovare al nostro stand e ricevi uno sconto dell’80% su tutti i prodotti Docety Business.

Apri questo link per prenotare il tuo biglietto gratuito.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *