Amazon e Nike: inizia la guerra

Share

Nike ha deciso di abbandonare Amazon, ma cosa ha spinto questo marchio ad uscire dal più grande mercato online?

Le possibilità sono due: o i vertici della Nike sono stati rapiti dagli alieni oppure qualcosa ha fatto indispettire i capoccioni del ‘baffetto’ più noto al mondo.

Per quanto l’idea degli alieni solletichi la curiosità, la verità è un’altra e ‘Quifinanza‘, il sito che riporta la notizia, lo spiega nel dettaglio.

Amazon è l’e-commerce più usato al mondo con prodotti di ogni genere al prezzo più concorrenziale.

E’ difficile poter contrastare un meccanismo del genere, ma quando ti chiami Nike, puoi fare tutto.

I vertici del ‘baffetto nero’ si sono accorti che effettuando la ricerca dei loro prodotti, tra i primi risultati apparivano quelli contraffatti.

Un danno enorme per la Nike, non tanto economico, ma quanto d’immagine.

A nulla sono servite le segnalazioni ed i reclami effettuati su Amazon: il flusso di prodotti falsi era in continuo aumento e rintracciare ogni singola spedizione o acquisto era impensabile.

Così, pochi giorni fa, la Nike ha deciso di abbandonare Amazon comunicando a tutti i suoi clienti che ‘tutti i prodotti con il loro marchio presenti sull’e-commerce provengono dal mercato parallelo’.

Ma Nike non si arrende. Sta studiando diverse soluzioni e piattaforme per poter creare il suo mercato online, al sicuro da ogni possibile intromissione esterna.

Ci riuscirà? Non lo sappiamo, ma di certo è il primo marchio noto che abbandona Amazon: possibile che la discesa sia già iniziata?

Foto di Dreamslime

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *